lunedì 25 settembre 2017

SPAGHETTI CON SPECK E CREMA DI CARCIOFINI





Il mio blog stringe collaborazione con Tipyk, il primo franchising 100% italiano che ha saputo coniugare la ristorazione veloce del fast food, a piatti esteticamente curati e realizzati con ingredienti
DOP, IGP e DOC. Pucce, pizze, hot-roll, insalate, piadine e gelati, le proposte in menù sono tante e vanno a coprire i gusti e le esigenze di tutti.

Ma Tipyk non è solo fast food, ma anche un e-commerce dove poter acquistare prodotti tipici locali come confetture, conserve, vino, birra e tanto altro. Prodotti dal sapore genuino di una volta, che sapranno appagare anche i palati più esigenti. Oggi creeremo una ricetta con la Crema di Carciofini,  
che si presta benissimo alla realizzazione di bruschette, crostini, farcitura per verdure, pesce e carni bianche, ma che io ho pensato per un primo piatto veramente gourmet.Un primo piatto prelibato che si prepara nel solo tempo di cottura della pasta!

SPAGHETTI CON SPECK E CREMA DI CARCIOFINI
Ingredienti per 2 persone:
180 g spaghetti
2 carciofi
40 g speck a cubettini
crema di carciofini Tipyk q.b.
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.
qualche fogliolina di prezzemolo
Preparazione: per prima cosa mettere a bollire l' acqua per la pasta. Nel frattempo rosolare i cubetti di speck per qualche minuto in una larga padella e tenere da parte. Pulire bene i carciofi eliminando il gambo, la parte superiore e le foglie più dure. Tagliare i carciofi a fettine sottili. Nel frattempo che 
l'acqua bolle, salarla e mettere a lessare gli spaghetti. Scaldare abbondante olio in una padella e cuocere le fettine di carciofo fino a doratura. Mettere a scolare su carta assorbente. Scolare gli spaghetti al dente, conservando qualche cucchiaio di acqua di cottura e metterli in padella con lo speck. Unire un giro di olio e aggiungere qualche cucchiaiata di crema di carciofini, amalgamando bene e aggiungendo un pò di acqua di cottura se occorre. Impiattare, guarnendo il piatto con le fettine di carciofi fritte e qualche fogliolina di prezzemolo. Una macinata di pepe e... buon appetito. 




Se anche voi volete acquistare i prodotti tipici Tipyk, clic QUA. Alla prossima ricetta.
Sabina.

venerdì 22 settembre 2017

ELIZA VECCA, HELL PORE BUBBLE BLACK BOOM PORE PACK, LA MIA ESPERIENZA.





Dopo averlo utilizzato per un tempo sufficiente a crearmi un' opinione precisa, vado a parlarvi di questo interessante prodotto per la pulizia della pelle del viso, a marchio Eliza Vecca.

Eliza Vecca è un brand di skincare coreana che ho imparato ad amare, dopo aver provato con soddisfazione alcuni loro prodotti. Il loro eshop è davvero ricco di articoli per tutte le necessità della pelle, anche quella più problematica e per svolgere una skincare accurata così come solo le donne coreane sanno concedersi.

Hell Pore Bubble Black Boom Pore Pack, altro non è che un prodotto per detergere a fondo il viso e purificarlo, liberandolo nel tempo dalle imperfezioni e restringendo i pori. Il detergente dal colore nero, è contenuto in un pratico tubetto e contiene 150 ml di prodotto per un pao di 12 mesi. Contiene il 4% di carbone che va a svolgere una pulizia profonda della pelle, liberandola dal sebo in eccesso e dall' oleosità. Se utilizzata con costanza mattina e sera, restringe i pori e migliora l' aspetto della pelle.

Ma come si utilizza? Semplicemente va applicato uno strato abbondante di prodotto sul viso, evitando il contorno occhi, si attende cinque minuti e si bagna con acqua tiepida, massaggiando il viso con movimenti circolari. Si formeranno delle bolle grigiastre e in seguito la pelle va risciacquata abbondantemente e asciugata delicatamente. Mai strofinare la pelle del viso!




La pelle rimane liscia come un velluto, luminosa e giorno dopo giorno purificata. Ho notato un restringimento dei pori. Vi consiglio di andare a farvi un giro sul loro sito.
Sabina.

giovedì 21 settembre 2017

TRAMEZZINI DI CARNE MACINATA RIPIENI.





Con la carne macinata, solitamente ci si butta sul ragù, su polpette, polpettoni e hamburger. Oggi invece, preparo i tramezzini di carne macinata, farciti a mio piacere e vi assicuro che ne ne andranno matti grandi e piccini. Non richiedono troppo sforzo e si cuociono in una decina di minuti o poco più.

TRAMEZZINI DI CARNE MACINATA RIPIENI
Ingredienti per 10 piccoli tramezzini:
400 g carne macinata mista
7/8 fette di scamorza
8 fette di pancetta arrotolata
1 mazzetto di prezzemolo
1 uovo
1 cucchiaio abbondante di parmigiano reggiano
2 cucchiai di pangrattato
1 spicchio di aglio
qualche rametto di rosmarino
sale e pepe q.b.
olio extravergine di oliva
Preparazione: in una terrina mettere la carne macinata, unire l' uovo, il parmigiano, il pangrattato, il prezzemolo tritato, sale e pepe e amalgamare bene con le mani. Ne deve uscire un impasto compatto e omogeneo. Suddividere ora l' impasto di carne in due parti più o meno uguali di peso. Stendere un foglio di carta forno, mettere la carne e aiutandosi con un altro foglio di carta forno ed un mattarello, stendere la carne in un rettangolo abbastanza sottile. Farcire con la scamorza e la pancetta. Ora stendere l' altra parte di carne su un altro foglio di carta forno sempre a rettangolo e metterlo sopra alla parte di carne farcita, chiudendo bene i bordi e compattando, aiutandosi con il foglio di carta forno e pressando sopra con le mani. Tagliare ora il rettangolo a metà per il senso della lunghezza e ricavare da ogni striscia di carne tre quadrati che andrete a tagliare in diagonale. Conservate in frigorifero per un' oretta. In una padella mettere un filo di olio, lo spicchio di aglio, i rametti di rosmarino, far scaldare e unire i triangoli di carne. Cuocere una decina di minuti, rigirando a metà cottura.




I vostri tramezzini sono ora pronti da essere gustati. Potete fare variazioni sul ripieno: prosciutto cotto e sottilette, speck e provola, mozzarella e passata di pomodoro, spinaci e mozzarella, come più vi suggerisce la fantasia. Buon appetito.
Sabina.

mercoledì 20 settembre 2017

SPAGHETTI CON PESTO DI FAGIOLINI E MANDORLE.





Oggi ho sperimentato con successo un altro pesto homemade, questa volta di fagiolini a cui ho aggiunto mandorle e basilico. Un esperimento riuscitissimo, un pesto delicato, cremoso a cui ho tacco un pizzico di mordente con una punta di peperoncino, ma tranquillamente potete ometterlo.

SPAGHETTI CON PESTO DI FAGIOLINI E MANDORLE.
Ingredienti per 2 persone:
180 g spaghetti
250 g fagiolini spuntati e lavati
40 g mandorle
mezzo peperoncino
1 spicchio di aglio
sale e pepe q.b.
2 cucchiai di parmigiano reggiano
olio extravergine di oliva
qualche foglia di basilico
Preparazione: mettere a lessare i fagiolini in acqua bollente salata, per circa dieci minuti. Scolarli, conservando un bicchiere di acqua di cottura. In un mixer mettere i fagiolini e frullarli aggiungendo un cucchiaio o due di acqua di cottura. Unire ora l' aglio spellato, il mezzo peperoncino, tre quarti delle mandorle, il parmigiano e le foglie di basilico. Allungare con olio extravergine di oliva, deve uscire un pesto fluido. Aggiustare con sale e pepe. Cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolarli al dente, trasferirli in una ciotola e condire con il pesto di fagiolini, allungando con qualche cucchiaio di acqua di cottura se necessario. Amalgamare bene, impiattare decorando con mandorle, basilico e un filo di olio a crudo.




Buon appetito, alla prossima ricetta. Sabina.

lunedì 18 settembre 2017

RISOTTO FICHI E GORGONZOLA





Amo la dolcezza dei fichi e già da tempo sognavo un risotto cremoso ai fichi. L' ho impreziosito con il gorgonzola piccante, che va a contrastare con la dolcezza del fico, per un risultato davvero gradevole al palato. Vediamo ora come realizzare questa semplice ricetta.

RISOTTO FICHI E GORGONZOLA
Ingredienti per 2 persone:
4 pugni di riso Carnaroli Argentero Felice
100 g gorgonzola piccante Igor 
6 fichi
1 piccolo scalogno
mezzo bicchiere di vino bianco
burro q.b.
pepe nero q.b.
brodo vegetale q.b.
Preparazione: per prima cosa tenere in caldo il brodo. In una pentola sciogliere una noce di burro e rosolare dolcemente lo scalogno tritato fine. Unire il riso e farlo tostare un paio di minuti. Sfumare con il vino bianco e quando sarà evaporato, allungare con un mestolo di brodo caldo e portare a cottura, allungando con il brodo quando il precedente sarà assorbito. A pochi minuti dalla cottura, unire la polpa di 4 fichi, a cui avrete tolto la buccia e schiacciata con una forchetta. Spegnere, togliere dal fuoco e mantecare con il gorgonzola a pezzetti ed una noce di burro. Impiattare decorando con i fichi rimasti tagliati a spicchi e una spolverata di pepe.




Buon appetito. Sabina.

sabato 16 settembre 2017

SPIEDINI DI POLLO RUSTICI





Oggi mi è presa la voglia di spiedini, ma anzichè prenderli già pronti, mi sono divertita a farli io e vi dirò che sono venuti anche più buoni di quelli venduti. Ho utilizzato le fettine di pollo, le ho arricchite con pancetta e verdurine e aromatizzate con un mix di spezie, per poi procedere con la cottura in forno. Seguitemi nella ricetta.

SPIEDINI DI POLLO RUSTICI
Ingredienti per 6 spiedini:
3 fettine di pollo non troppo grandi
1 zucchina piccola
6 pomodorini
12 fette di pancetta a fette lunghe
aromi Chicken&Pork Rub Stonewall Kitchen q.b.
vino bianco q.b.
olio extravergine di oliva
Procedimento: prendere le fettine di pollo e assottigliarle con il batticarne. Tagliare da ogni fettina di pollo due strisce di carne per il lungo. Arrotolare le strisce su sè stesse e avvolgere su ognuna una fetta di pancetta. Tagliare i pomodorini a metà e le zucchine a rondelle non troppo sottili e grigliare il tutto su una piastra calda, appena unta di olio, giusto qualche minuto per parte. I pomodorini vanno grigliati velocemente, devono leggermente raggrinzirsi ma non diventare troppo molli. Andare ora ad assemblare gli spiedini. Prendere degli spiedini di legno, che avrete bagnato con acqua fredda per non farli bruciare nel forno e infilare una metà di pomodorino, un rotolino di carne con la pancetta, qualche rondella di zucchina, un altro rotolino di carne e il pomodorino a terminare. Procedere così per tutti gli spiedini. Prendere ora una teglia, ungere il fondo e disporre gli spiedini che avremo prima cosparso con il mix di aromi. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti, avendo cura di girarli a metà cottura e sfumare con un pò di vino bianco.




Questo è il risultato appetitoso. Non ho messo il sale, perchè il mix di aromi è già salato di suo. Buon appetito. Sabina.

giovedì 14 settembre 2017

CIAMBELLINE LIGHT AL SUCCO DI FRUTTA E SENZA ZUCCHERO AGGIUNTO.





Sono rimasta talmente soddisfatta dai succhi di frutta InfinityBio, che oggi ho deciso di realizzarci un dolce!
I succhi InfinityBio sono 100% naturali, 100% biologici e contengono il 100% di frutta. Non sono allungati con acqua, non contengono zucchero e sono semplicemente realizzati con purea di frutta, succo d' uva torbido e succo di limone.
Sono dei succhi corposi, densi e dal gusto pieno e naturalmente dolce dato dalla frutta. Ho pensato quindi di realizzare delle ciambelline adatte a chi segue un' alimentazione sana o che per svariati motivi non può assumeri zuccheri raffinati. Il dolce è quindi da considerarsi light, perfetto da accompagnare ad una tazza di tè fumante. Non aspettatevi la dolcezza dei dolci contenenti zucchero, in queste ciambelline godrete solo della dolcezza naturale data dal succo, quindi potete addentarle senza troppi sensi di colpa.

CIAMBELLINE LIGHT AL SUCCO DI FRUTTA E SENZA ZUCCHERO AGGIUNTO
Ingredienti per 6 ciambelline:
180 g di farina
2 uova intere
200 ml succo di frutta al kiwi InfinityBio
70 ml olio di oliva leggero
1 bustina di vanillina
mezza bustina di lievito per dolci
zucchero a velo q.b.
Preparazione: in una terrina con le fruste elettriche sbattere le uova, unire quindi la farina setacciata con la vanillina ed il lievito. Unire il succo di frutta e l' olio, alternandoli tra loro e continuando a sbattere con le fruste elettriche. Prendere ora degli stampini in silicone ( se non sono in silicone, imburrare e infarinare ) e cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Fare la prova dello stecchino e sfornare. Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.




Il risultato sono delle ciambelline leggerissime, la cui dolcezza è data solo dal succo di frutta contenuto. Un dolce perfetto anche per chi osserva una dieta ipocalorica. I succhi InfinityBio sono reperibili nei migliori bar e supermercati o acquistabili su Fruttaweb.
Sabina.

RECENSIONE DETERGENTE INTIMO IRIS TIAMA





La scelta del giusto detergente intimo è importantissime per noi donne. In passato ho sofferto di antipatiche irritazioni e pruriti e solo dopo aver escluso altre possibili cause, siamo arrivati alla conclusione che si trattava del detergente intimo troppo aggressivo.

Da allora, per la mia igiene intima, scelgo solo detergenti intimi delicati e bio. Non appena ho sentito parlare sul web del brand Tiama, mi sono detta che dovevo assolutamente provare qualche referenza e avendo necessità di un nuovo detergente intimo, ho iniziato acquistando questo presso Parafarmacia Bioprofumeria Pianobio. Il packaging è essenziale, dalle linee pulite e gradevole con la delicata etichetta nei toni del lillà, contiene 300 ml di prodotto per un pao di 6 mesi. Presenta un pratico dispenser che evita lo spreco.

E' un detergente estremamente delicato che rispetta il pH delle zone intime, contiene estratti biologici di malva, iris e rosa damascena, che svolgono azione lenitiva e idratante, andando a contrastare la secchezza ed il prurito. La linea conduttrice dei prodotti Tiama è l'estratto di Iris Pallida, pianta tipica della Toscana ( regione da cui ha origine il brand ), dalle note proprietà purificanti, tonificanti e protettive. Il profumo di questo detergente è persistente, fresco e dalle note agrumate e fiorite.

Tra i principi attivi troviamo l' acqua aromatica di rosa damascena biologica dall' azione calmante ed idratante, l' estratto glicerico di malva biologico con azione lenitiva e protettiva, l' idrolato di fiori di arancio biologico addolcente ed idratante, l' aloe vera gel biologica che garantisce protezione ed un effetto rinfrescante e la betaina dall' azione idratante. Ovviamente contiene acqua aromatica biologica di iris pallida dalle proprietà purificanti e protettive. 

Un detergente che promuovo a pieni voti, la sua texture trasparente assomiglia ad un gel non troppo liquido, deterge delicatamente ed efficacemente e lascia, oltre al gradevole profumo, anche una bella sensazione di freschezza. Lo utilizzo con soddisfazione anche per mio figlio. Il detergente è adatto anche ai vegani, in quanto non troviamo ingredienti di origine animale né suoi derivati.Prezzo consigliato sui 6 €, acquistabile nelle migliori bioprofumerie.

mercoledì 13 settembre 2017

INSALATA 5 CEREALI CON CECI NERI, SPECK E ZESTE DI LIMONE





Oggi porto a tavola un' altra insalata ai 5 Cereali Barilla, un mix perfetto e salutare a base di riso integrale, farro, orzo, grano ed avena che si cuoce in soli 10 minuti dal bollore dell' acqua e che ho scoperto grazie alla Degustabox. Un perfetto piatto unico grazie alla presenza dei ceci neri, ricchi di ferro e fibre, dalla buccia rugosa e irregolare e dal sapore forte ed aromatico. I ceci neri richiedono un lungo tempo di ammollo, almeno 24 ore, io li ho lasciati in ammollo 36 ore e quasi tre ore di cottura, quindi se volete preparare questa buonissima insalata, tenetene conto e preparate i vostri ceci il giorno prima.

INSALATA 5 CEREALI CON CECI NERI, SPECK E ZESTE DI LIMONE
Ingredienti per 2 persone:
150 g 5 Cereali Barilla
2 pugni di ceci neri
60 g speck a fiammifero
1 limone bio + la buccia di mezzo limone da cui ricavare le zeste
olio extravergine di oliva
1 rametto di rosmarino
sale e pepe q.b.
Preparazione: mettere in una ciotola i ceci precedentemente lessati. Preparare un' emulsione a base di qualche cucchiaio di olio, il succo di mezzo limone, sale e pepe. Condire con l' emulsione i ceci e aggiungere gli aghi di rosmarino tritati. Coprire con pellicola e conservare in frigo almeno un paio di ore. Cuocere ora i 5 cereali in acqua bollente salata, scolarli e metterli in una ciotola. Unire i ceci con la loro emulsione, amalgamare bene e lasciare raffreddare. Quando i cereali saranno raffreddati, unire i fiammiferi di speck. Impiattare, decorando con le zeste di limone.




Buon appetito. Alla prossima ricetta. Sabina.

martedì 12 settembre 2017

BISCOTTI DI FROLLA INTEGRALE CON DULCE DE LECHE





Oggi in casa c' era voglia di biscottini di frolla, così ho messo le mani in pasta e ho messo in lavorazione dei biscottini semplicissimi, da farcire con la deliziosa Dulce de Leche firmata Mardel, una tipica marmellata argentina a base di latte e caramello, golosissima e dal sapore intenso. Per la realizzazione dei biscotti mi sono affidata alla farina integrale, per un risultato più rustico e al Dulce de Leche qualità Gourmet, morbido e cremoso, con un tocco di vaniglia. Al posto del burro, ho utilizzato Reolì, olio solido.

BISCOTTI DI FROLLA INTEGRALE CON DULCE DE LECHE
Ingredienti per circa 10 biscotti:
130 g farina integrale
75 g Reolì extravergine di oliva
50 g zucchero a velo
1 tuorlo
1 bustina di vanillina
Dulce de Leche Gourmet Mardel q.b.
Preparazione: in una ciotola unire Reolì ammorbidito con lo zucchero a velo e la vanillina. Unire il tuorlo e amalgamare, aggiungere la farina e impastare velocemente. Quando il composto sarà liscio, avvolgerlo in un foglio di pellicola e metterlo in frigo per un paio di ore. Trascorso il tempo di riposo, stendere la frolla in uno strato abbastanza sottile e aiutandosi con delle formine per biscotti o un coppapasta, andare a ritagliare i biscotti in un numero pari. Metterli su una teglia rivestita di carta forno e cuocerli in forno caldo a 180° per circa dieci minuti. Sfornare e lasciare raffreddare. Farcire la base di un biscotto con il Dulce de Leche e richiudere con un altro biscotto.




La merenda è servita. Per acquistare i buonissimi, cremosissimi prodotti firmati Mardel, cliccate QUA e verrete reindirizzati al rivenditore ufficiale per l' Italia.

lunedì 11 settembre 2017

PASTA CON SCORFANO E POMODORINI GRATINATI.





Impossibile resistere ad un piatto di pasta. Posso rinunciare a tutto, ma la pasta rimane il mio grande amore. Oggi l' abbiamo provata con lo scorfano, un pesce che non avevo mai provato, anche se ovviamente mi sono servita del filetto già pulito e senza spine. Ne è uscito un piatto interessante che è stato molto apprezzato da mio marito.

PASTA CON SCORFANO E POMODORINI GRATINATI
Ingredienti per 2 persone:
180 g formato Lo Schiaffone Pasta Armando
400 g filetto di scorfano
10 pomodorini
2 cucchiai di olive nere al forno
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pangrattato
vino bianco q.b.
olio extravergine di oliva biologico Nobile Indegustibus
sale e pepe q.b.
Preparazione: tagliare a metà i pomodorini e metterli su una placca rivestita di carta forno, con la metà tagliata rivolta verso l' alto. In una ciotolina mettere il pangrattato, sale e pepe ed unire il prezzemolo e l' aglio tritati, amalgamando bene. Cospargere i pomodorini con il pangrattato aromatico, irrorare di olio e cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti. Sfornare e tenere al caldo. Mettere a bollire l' acqua della pasta. In una padella mettere un filo di olio e cuocere il filetto di scorfano alcuni minuti, sfumando con il vino bianco. Basteranno pochi minuti. Spegnere e rompere il filetto a pezzetti con una forchetta. Quando l' acqua bolle, salarla e cuocere la pasta al dente. Scolarla e metterla in padella con lo scorfano, unire i pomodorini gratinati e le olive nere al forno e fare saltare un paio di minuti. Irrorare con un filo di olio a crudo e decorare con foglioline di prezzemolo.




Buon appetito, alla prossima ricetta. Sabina.

venerdì 8 settembre 2017

MUFFIN DI FRITTATA AL FORNO CON PISELLI E POMODORINI





Ecco una bella idea per un finger food in compagnia o per il pranzo in ufficio. Non so voi, ma io amo molto la frittata, ogni tanto mi piace prepararla e fare delle varianti sfiziose e così è nata l' idea di questi muffin frittata, cotti al forno e quindi con grassi ridotti. Potete variare sulla scelta delle verdurine, io ho optato per piselli freschi e pomodorini, arricchendo la superficie con semi di papavero.

MUFFIN FRITTATA AL FORNO CON PISELLI E POMODORINI
Ingredienti per 12 muffin:
6 uova
200 g piselli freschi lessati
6 pomodorini
sale e pepe q.b.
2 cucchiai di parmigiano reggiano
semi di papavero a piacere
Preparazione: sbattere le uova in una terrina, aggiungere il parmigiano. Salare e pepare a piacere. Unire i piselli lessati e raffreddati, i pomodorini tagliati a spicchi o fettine.Andare ora ad ungere lo stampo per muffin con un velo di olio e riempire con il composto di uova, stando attente a non farlo troppo pieno. Cospargere a piacere con i semi di papavero e cuocere i muffin in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti, fino a quando saranno cotti e dorati in superficie. Sfornare, lasciare raffreddare e servire i muffin di frittata in pirottini di carta.




I muffin di frittata sono perfetti per essere personalizzati a proprio piacere ed in base a quello che abbiamo a disposizione in frigorifero.
Sabina.

RECENSIONE PRODOTTI SKINCARE ELIZA VECCA PRIMA PARTE





Negli ultimi anni la skincare coreana ha preso grande piede anche nei paesi occidentali. I prodotti coreani sono rinomati in tutto il mondo per la loro efficacia, le donne coreane investono molto tempo nella cura della loro pelle, seguendo rituali specifici ed utilizzando prodotti di qualità.

Oggi voglio parlarvi del brand coreano Eliza Vecca, che offre un ricchissimo e-commerce di prodotti per la skincare dal packaging colorato, particolare e accattivante, che solo quello ti fa innamorare dei loro prodotti. La caratteristica che contraddistingue il brand coreano, presente in quasi tutti i loro prodotti, è un simpatico maialino e in catalogo troviamo prodotti per tutte le esigenze di pelle e problematiche. Gli ingredienti di questi prodotti sono davvero molto buoni.

Per iniziare voglio parlarvi di Hell-Pore Water Up Peptide Egf  Mist One Button, uno spray idratante formulato con Squalane fiore occidentale, Acqua di Rose, Collagene, Simmondsia Chinensis, Olio di semi e umettanti che idratano e rinfrescano la pelle. Il prodotto è contenuto in un flacone con spray, il profumo è delicato e persistente sulla pelle, cosa che mi piace molto, io lo nebulizzo sul viso ogni volta che ne sento il desiderio e la pelle rimane liscia e morbida. E' un prodotto adatto a contrastare la secchezza della pelle e a dissetarla, pratico da portare in borsetta e nebulizzare al bisogno, anche spruzzato sul viso truccato, non altera o rovina il make-up se avrete l' accortezza di lasciarlo asciugare senza toccarlo. Un prodotto che sto amando moltissimo, che rende la pelle elastica e che la rinfresca all' istante, un vero alleato per le passate giornate di caldo o per le prossime giornate passate in ufficio e ambienti secchi.




Milky Piggy Blackhead Solution 3 Step, in assoluto i migliori cerottini provati per la rimozione di punti neri sul naso! Il trattamento è suddiviso in tre step, in totale occorrono circa 40/45 minuti per il trattamento completo, ma ne vale assolutamente la pena. Una volta provato questi cerottini, farete fatica a tornare ai soliti classici. Lo Step 1 consiste nell' applicare il pad bianco per circa 15 minuti, un pad ricchissimo di prodotto che va ad aprire i pori e preparare la pelle al successivo passaggio. In seguito si rimuove il pad e si risciacqua bene la pelle. Con lo Step 2 andiamo ad applicare sulla pelle umida il cerottino rosa, quello che andrà a rimuovere i punti neri, bisogna attendere sempre 10/15 minuti prima di andare a toglierlo delicatamente. Vedrete che pulizia efficace! Lo Step 3 consiste
nell' applicare il cerottino in gel, imbevuto di un liquido freschissimo, che andrà a lenire ed idratare la pelle del naso, aspettare sempre i soliti 10/15 minuti prima di rimuoverlo. Essendo ricchissimo di prodotto, l' eccesso di gel l' ho massaggiato bene sul naso e sui lati. Il risultato di questi cerottini è davvero strepitoso, la pelle del naso è risultata purificata e soprattutto liscissima grazie all' idratazione data dall' ultimo patch con gel, solitamente i cerottini per la rimozione dei punti neri, lasciano la pelle molto secca tanto da dover applicare subito una crema idratante.

Questi due prodotti firmati Eliza Vecca sono in assoluto i miei preferiti. Prossimamente vi parlerò degli altri prodotti ricevuti, ho bisogno di ancora un pò di tempo per testarli. Sabina.




giovedì 7 settembre 2017

INFINITY BIO, SUCCHI DI FRUTTA 100% BIO





Oggi voglio presentarvi un' alternativa tutta naturale per gustarvi un buon succo di frutta.
Forse non tutti sanno che la maggior parte dei succhi di frutta che si trovano nei supermercati, quelli che portano grandi nomi, contengono solo in minima percentuale frutta, sono allungati con acqua, ricchi di zuccheri, coloranti e conservanti. Noi li scegliamo spesso per i nostri figli, ma non sono per niente salutari e infatti la pediatra li ha vietati a mio figlio in maniera tassativa.

Se volete gustarvi un buon succo di frutta, che ha tutto il sapore della frutta, affidatevi a InfinityBio, giovane brand nato dall' alleanza di due società agricole storiche affermate nel campo dell' agricoltura biologica. I succhi vengono realizzati partendo dalla frutta fresca di prima scelta, maturata sulla pianta e raccolta solo nel momento giusto e traformata in semplice purea.

Nessuna aggiunta di acqua, i succhi di frutta sono quindi 100% naturali, 100% biologici e contenenti il 100% di frutta. La lista degli ingredienti è corta: purea di frutta fresca, succo di uva torbido per garantire la giusta consistenza e dolcezza, succo di limone che svolge azione antiossidante e quindi serve come conservante naturale. Niente aggiunta di acqua e niente aggiunta di zucchero e la differenza vi garantisco che si sente eccome.

I gusti proposti da InfinityBio sono ad oggi otto: Blu Mix, Green Mix, Albicocca, Pesca, Mela, Kiwi, Uva+Zenzero, Pera ed il nuovissimo Energy Mix, vediamoli ora nel dettaglio.





ENERGY MIX, realizzato con succo di pera, succo d' uva, succo di prugna e succo di albicocca, è un mix di frutti dolci e aspri, che regala una sferzata di energia e ci permette di affrontare con la giusta carica gli impegni. Ricco di potassio, calcio e magnesio è un vero concentrato di vitamine, ideale per gli sportivi o per chi conduce una vita frenetica.




ALBICOCCA, contiene succo di albicocca e succo d' uva, ricco di vitamine A e C, carotenoidi, potassio, fosforo, ferro e calcio. Ha un' azione antiossidante ed aiuta le persone anemiche o che si sentono spesso senza forze. Dal gusto dolce è perfetto come spezzafame, ha pochissime calorie ed un indice glicemico da invidiare.
PERA, contiene succo di pera e succo d' uva, dal gusto corposo e dolce. La pera è ricca di calcio, è un potente antiossidante e fa bene alle ossa. Aiuta il cervello ad essere vigile e rafforza la memoria, con la pera il pieno di vitamine è garantito.
MELA, contiene succo di mela e succo d' uva. La mela è ricca di acqua, proteine, sali minerali, vitamine A,B,C e pochissime calorie. Depura l' organismo, facilita la digestione e protegge lo stomaco. Studi recenti hanno dimostrato che aiuta a contrastare il morbo di alzheimer, la demenza senile ed è anticancerogena.
PESCA, contiene succo di pesca e succo d' uva. La pesca è un vero e proprio antistressa naturale, ricca di magnesio, selenio, zinco, vitamina B3, allieva il nervosismo, calma l' ansia, regala vitalità e viene spesso considerato dai nutrizionisti Il succo del buonumore.





BLU MIX, contiene succo d' uva, succo di pesca e succo di mirtillo, un vero e proprio concentrato detox, il mirtillo si dimostra un toccasana utile nell' alleviare le infezioni delle vie urinarie, utile nel favorire una buona circolazione e considerato dagli studi anticancerogeno.
GREEN MIX, contiene succo d' uva, succo di prugna, succo di kiwi e succo di mela, un succo altamente detox, una combinazione di frutta che aiuta il nostro intestino ad essere regolare. Un gusto straordinariamente dolce, pur non contenendo zuccheri.
KIWI, contiene succo di kiwi e succo d' uva, il kiwi con il suo gusto acido e freddo, è utile per alleviare gli effetti di febbre e tosse, rafforza lo stomaco, ottimo come anti-age e dalle note proprietà lassative. Un succo davvero interessante per tanto benessere, dall' effetto detox.
UVA+ZENZERO, contiene succo d' uva, succo di mela e zenzero, ha proprietà detox e l' aggiunta dello zenzero aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Lo zenzero è infatti molto utilizzato dalle popolazioni asiatiche per mantenere sano l' apparato respiratorio e aiutarlo a combattere infiammazioni e malanni di stagione. Un gusto favolosamente nuovo, ottimo bevuto dopo un paio di ore di freezer, si rivela perfetto anche per creare cocktail interessanti.

Dei succhi che mi hanno soddisfatta al 100% per il loro gusto naturale. Corposi e con la sola dolcezza data dalla frutta fresca, senza zuccheri e acqua aggiunti. Reperibili nei migliori bar, supermercati e con consegna a domicilio su Frutta Web, digitando INFINITYBIO nella sezione "cerca".
Sabina.

mercoledì 6 settembre 2017

ALOE BHA SKIN TONER BY BENTON, LA MIA ESPERIENZA





Mai come negli ultimi due anni, la cosmesi coreana è diventata un vero e proprio must tra noi occidentali. Le donne coreane curano tantissimo la loro pelle e la cosmesi coreana viene realizzata con tanti principi attivi che vanno ad agire su diverse problematiche cutanee. Contengono perlopiù
ingredienti ed estratti di origine naturale, spesso abbinati alla biotecnologia. Inoltre, fatto non trascurabile, hanno un buonissimo rapporto qualità/prezzo per la ricchezza dei principi attivi contenuti in ogni singola formulazione.

Ringrazio quindi Benton Cosmetics per avermi dato la possibilità di testare il loro Aloe Bha Skin Toner, un tonico viso davvero sorprendente. Il brand coreano deve il suo nome al film " Il curioso caso di Benjamin Button "e al desiderio nascosto in ognuno di noi di rimanere sempre giovani e belli. Nel film, Benjamin Button, torna indietro nel tempo e Benton Cosmetics propone quindi prodotti che aiutano a mantenere la nostra pelle sana e aiutano a contrastare i segni del tempo. Prodotti cruelty free, certificati Peta, ricchi di principi attivi, formulazioni a base di vegetali puri, rispettosi dell' ambiente, certificati Ecocert e che contengono solo conservanti naturali.

Prodotti belli non solo nel packaging elegante e raffinato, ma soprattutto nella composizione. Le linee proposte sono diverse: Snail Bee Line, a base di secrezioni filtrate di bava di lumaca e veleno d' ape; Aloe Line, a base di aloe vera; Honest Line, a base di olio di camelia e rosmarino e Fermentation Line, a base di galactomiceti fermentati.




Aloe Bha Skin Toner, è un tonico speciale per pelli sensibili e con tendenza acneica. Contiene estratto di aloe vera, beta-glucano e acido ialuronico. Lenisce ed idrata la pelle senza causare irritazioni. Contiene estratto di bava di lumaca con proprietà rigenerative che migliorano la tonacità della pelle. La speciale formula con lo 0,5% di acido silicilico, garantisce proprietà antinfiammatorie e quindi si rivela perfetto per le pelli problematiche, acneiche e con impurità.

Non contiene parabeni, oli minerali, alcol, aromi artificiali, coloranti e conservanti chimici.Io lo sto utilizzando con grande soddisfazione. La sua texture liquida appare setosa sulla pelle, io lo applico con l' aiuto di un dischetto di cotone e il risultato è ottimale, la pelle risulta perfettamente pulita, andando ad eliminare anche le tracce di sporco/make up che il normale detergente non ha tolto. Un tonico delicato, che lascia la pelle morbida e luminosa.

Potete acquistare i prodotti Benton Cosmetics sul loro shop, oppure trovate diverse riferenze su
e-commerce italiani come Bb Cream Italia, My Beauty Routine o anche Amazon.
Sabina.
 

martedì 5 settembre 2017

MUFFIN GOLOSI ALLO YOGURT CON CREMA AL PISTACCHIO





Non ci sono parole per descrivere la bontà peccaminosa della Crema al Pistacchio firmata Indegustibus... I pistacchi utilizzati sono quelli rinomati di Bronte e portano in sè tutto il sapore della tradizione siciliana. La crema contiene ingredienti naturali senza aggiunta di conservanti artificiali e priva di grassi idrogenati.Ottima per farcire torte, muffin, biscotti o buona semplicemente spalmata su una fetta di pane.

MUFFIN GOLOSI ALLO YOGURT CON CREMA AL PISTACCHIO
Ingredienti per 6 muffin:
125 g farina
50 g zucchero
1 vasetto di yogurt al pistacchio Yomo
1 uovo
35 ml olio di semi
3 cucchiai di latte
5 g lievito per dolci
crema di nocciole q.b.
crema al pistacchio Indegustibus q.b.
20 g pistacchi
zucchero a velo se gradito
Preparazione: in una ciotola mescolare la farina con lo zucchero ed il lievito. A parte unire gli ingredienti liquidi e quindi yogurt, olio e uovo e amalgamare bene. Riunire quindi gli ingredienti liquidi a quelli secchi e amalgamare velocemente con un cucchiaio di legno, aggiungendo il latte. Prendere ora gli stampi per muffin, io ho usato degli stampi di silicone a cupoletta, riempire il fondo, unire un cucchiaino di crema di nocciole e terminare con il composto. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Nel frattempo tritare grossolanamente i pistacchi sgusciati. Sfornare i muffin e lasciare raffreddare. Cospargere di zucchero a velo e decorare la superficie con qualche cucchiaino di crema spalmabile al pistacchio e completare con la granella di pistacchio.




Una vera tentazione golosa da offrire ai vostri ospiti. La prossima volta raddoppierò certamente le dosi. Sabina.

lunedì 4 settembre 2017

PER LA MIA ACQUA DETOX SCELGO ANCORA LIFESTYLE





Le detox water o le acque depurative sono una delle mode più diffuse che arrivano dall' America. Non si tratta altro che di acqua con frutta e verdura lasciata in infusione tot ore e che serve a depurare il nostro organismo, a contrastare la ritenzione idrica e a fare il pieno di vitamine.

Da oggi ho finalmente un ottimo alleato con AQUA Vitamin+ di Ancora Lifestyle, una bottiglietta dal design unico, in plastica resistente ed ecologica, con tappo in acciaio inossidabile e una carica di 650 ml di pura freschezza. La bottiglietta si scompone in quattro parti: il tappo in acciaio inossidabile con un pratico laccetto in tinta, la parte centrale, la punta per la spremitura ed il fondo trasparente dove andremo a mettere la frutta o la verdura da lasciare in infusione.

Ho inizialmente provato semplicemente con acqua e limone, andando ad inserire un mezzo limone e riempiendo la bottiglietta con acqua naturale, poi ho conservato in frigo per diverse ore, ma se volete un consiglio, preparate la vostra acqua detox la sera prima di andare a dormire e conservate in frigo. Tutte le vitamine della frutta e della verdura, verranno rilasciate nelle ore di infusione e voi godrete di tanta freschezza e vitamine extra.





La frutta e la verdura rimaste in infusione per diverse ore, ci aiuteranno a ripulire il nostro organismo, favorendo la digestione e la diuresi, contrastando la cellulite e andando ad eliminare i liquidi in eccesso e le tossine nocive. AQUA Vitamin+ è disponibile in diversi colori moda, uno più bello dell' altro, io ho scelto il colore blu acqua e per ordinarla non dovete fare altro che compilare il modulo presente QUA. La vostra bottiglietta arriverà nella sua bella scatola regalo.





Le acque detox si possono bere senza limiti, potete utilizzare sia l' acqua minerale che quella del rubinetto. La versione più classica è quella acqua e limone, a cui magari potete aggiungere anche il cetriolo per un maggiore effetto sgonfiante; altri abbinamenti interessanti e salutari sono acqua limone e zenzero, oppure acqua menta e pompelmo, acqua e anguria, acqua arancia e mirtilli, acqua e fragole, gli abbinamenti sono molteplici e potete dare sfogo alla vostra creatività. In ogni caso la vostra acqua detox sarà perfetta e dissetante.
Sabina.

SPAGHETTONI CON ALICI, POMODORINI E BRICIOLE DI PANE.





Oggi vi delizio con un piatto di pasta semplice e saporito, che si prepara in poco tempo e mette tutti d'accordo. Accertatevi solo che le alici siano belle fresche e pulitele alla perfezione. Io ho aggiunto una punta di peperoncino, ma se non è gradita potete tranquillamente ometterlo.

Scegliete un olio extravergine di qualità che darà al vostro piatto una marcia in più, io ho scelto Nobile di Indegustibus, brand siciliano che da quattro generazioni produce olio di qualità, con passione, coniugando le antiche tradizioni all' esperienza maturata nel tempo. Prodotti di nicchia che vanno a soddisfare anche i palati più esigenti e raffinati. L' olio extravergine di oliva Nobile Bio, è un olio indicato per una cucina semplice e naturale, che si esalta in abbinamento a carni bianche o pesce e che può essere utilizzato sia in cottura, che crudo.

SPAGHETTONI CON ALICI, POMODORINI E BRICIOLE DI PANE
Ingredienti per 2 persone:
180 g spaghettoni
300 g alici fresche e pulite
10 pomodorini
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
sale q.b.
1 ciuffo di prezzemolo
la mollica di mezzo panino raffermo
olio extravergine di oliva Nobile Bio Indegustibus 
Preparazione: lavare bene le alici e asciugarle. Tagliare i pomodorini a metà. Tostare in una padellina le briciole di pane, facendo attenzione che non si brucino, tenere da parte. Nel frattempo che l' acqua della pasta arrivi ad ebollizione, in una padella mettere un paio di cucchiai di olio e lasciare dorare lo spicchio di aglio schiacciato ed il peperoncino. Unire quindi i pomodorini e fare saltare un paio di minuti. Aggiungere le alici e cuocere qualche minuto. Eliminare l' aglio ed il peperoncino. Mettere a cuocere gli spaghettoni nell' acqua bollente salata. Scolare la pasta al dente e trasferirla in padella con i pomodorini e le alici, amalgamare bene facendo saltare un paio di minuti e cospargere con prezzemolo tritato. Impiattare irrorando con un filo di olio a crudo e cospargendo con le briciole di pane.

Buon appetito, Sabina.

venerdì 1 settembre 2017

5 CEREALI CON ZUCCHINA E MAZZANCOLLE MARINATE ALLO ZENZERO





Oggi metto alla prova il prodotto del mese della Degustabox di agosto: 5 Cereali Barilla, un mix di riso integrale, farro, orzo, grano ed avena, preziosissimi per una dieta sana e ricca di gusto. Un mix perfetto e pronto in soli dieci minuti di cottura in acqua bollente salata, da arricchire con verdurine, pesce o come vi suggerisce la fantasia. Io l' ho pensato così.

5 CEREALI CON ZUCCHINA E MAZZANCOLLE MARINATE ALLO ZENZERO
Ingredienti per 2 persone:
150 g mix 5 Cereali Barilla
1 zucchina media
300 g mazzancolle
4 pomodorini
2 cucchiai di carote julienne
10 funghetti sott' olio
1 ciuffetto di prezzemolo
1 limone bio
sale e pepe q.b.
1 cucchiaino di zenzero in polvere
olio extravergine di oliva q.b.
qualche fogliolina di basilico per guarnire
Preparazione: per prima cosa pulire le mazzancolle, eliminare la testa e sciacquare sotto acqua corrente fredda. Metterle a lessare con il guscio un minuto massimo. Scolare e lasciare raffreddare. Togliere il guscio ed eliminare l' eventuale filamento nero centrale. Lavare e spuntare la zucchina e tagliarla a rondelle sottili. Preparare un' emulsione con qualche cucchiaio di olio, il succo del limone, sale e pepe, lo zenzero ed il prezzemolo tritato. In una terrina mettere le zucchine con le mazzancolle e irrorare con l' emulsione, coprire e conservare in frigo per almeno un' ora. Cuocere ora il mix 5 cereali in acqua bollente salata per i dieci minuti indicati sulla confezione, scolare e lasciare raffreddare bene, irrorando con un filo di olio. Unire quindi le zucchine e le mazzancolle marinate, aggiungere le carote a julienne, i pomodorini tagliati in quattro spicchi e i funghetti ben sgocciolati dal loro olio. Amalgamare delicatamente e conservare in frigo fino al momento di servire. Guarnire con foglioline di basilico.




Buon appetito, alla prossima ricetta food lover. Sabina.

BIOMED ORGANICS RECENSIONE





Oggi torno a parlarvi dei prodotti del marchio tedesco BioMed Organics, di cui già in passato avevo provato alcune referenze.
Sempre più persone scelgono di utilizzare prodotti organici per la cura della propria pelle e per la propria bellezza. Una scelta consapevole e rispettosa verso l' ambiente che ci circonda e soprattutto una scelta di amore verso il proprio corpo.

BioMed Organics offre un ricco catalogo di prodotti per la cura della pelle, anche quella più problematica, per il corpo, per gli occhi, per i problemi specifici e lo fa con prodotti naturali ed organici al 96-99% , che contengono formulazioni delicate e non aggressive per la nostra pelle.

Prodotti approvati dagli standard Ecocert, che non contengono parabeni, oli minerali, phenoxiethanol, profumi sintetici, testati dermatologicamente e soprattutto cruelty free. Scegliendo i loro prodotti scegliamo quindi di adottare uno stile di vita green e offriamo alla nostra pelle la massima efficacia del prodotto, dato dalla sinergia dei migliori principi attivi.
Vediamo ora nello specifico i prodotti che ho avuto modo di provare e a cosa servono.




INGROW GONE ( ADDIO PELI INCARNITI ), ottimo per contrastare l' antiestetico problema dei peli incarniti e delle irritazioni post rasatura ( da rasoio o ceretta ). Questo prodotto ha una triplice azione: aiuta a rimuovere i peli incarniti già presenti, evita che se ne formino di nuovi e riduce le bruciature e protuberanze da rasoio.
Contiene un mix di acidi ( salicilico, glicolico, lattico e malico ), che regalano un' azione esfoliante,  permettendo quindi al pelo di uscire e non rimanere sottopelle. Un prodotto ideale quindi sia per noi donne, che per gli uomini, da applicare con un dischetto di cotone il giorno dopo la rasatura su collo, ascelle, inguine, viso e gambe. Se applicato immediatamente dopo la rasatura, brucia contenendo alcool. Ovviamente non va utilizzato su eventuali lesioni cutanee da rasoio. Posso dire che funziona davvero, in quanto la mia pelle dopo la rasatura risulta liscia e senza quei piccoli puntini fastidiosi e ruvidi che danno poi il via ai peli incarniti. Vi consiglio la sua applicazione ogni volta che vi depilate, prevenire è meglio che curare.
Prezzo di vendita 20€, contiene 90 ml di prodotto in un pratico flacone, ma ne basta davvero pochissimo ( il prodotto è liquido ). Per acquistarlo click QUA.




VEIN VANISH ( CANCELLA VENE ), questo prodotto promette di contrastare problemi di capillari e le cosidette vene ragno, quei segni rossi sottili sulla pelle di cui soffro ahimè, avendo avuto seri problemi vascolari in passato, ora sotto controllo. Il prodotto stimola le fibre di collagene, inibisce la formazione di nuovi vasi sanguigni e aiuta a riassorbire quelli già esistenti.
Il prodotto si presenta in un pratico tubetto da 90 ml, la crema ha una texture morbida che si stende facilmente e altrettanto facilmente si assorbe, dal profumo delicato e gradevole. La sto usando con costanza da alcune settimane, ma non ho notato grossi miglioramenti, solo una leggera diminuzione d' intensità del colore. Credo che necessiti di un utilizzo prolungato e soprattutto credo sia adatta a chi ha solo vene ragno accennate e non troppo evidenti.
Prezzo 30€, acquistabile QUA.




CIRCLE CURE ( CURA OCCHIAIE ), contiene HaloxWhite Complex, un principio attivo che promette nel tempo di ridurre l' intensità di colore delle occhiaie. Su questo prodotto avevo grosse speranze, in quanto la mia carnagione mediterranea da sempre è accompagnata dalle occhiaie, che peggiorano nei momenti di massimo stress e stanchezza fisica.
Questo speciale complesso promette di neutralizzare la pigmentazione periorbitale, eliminare
l' accumulo di pigmenti sanguigni e ridurre la colorazione violetta del 19%. Il prodotto è contenuto in un tubetto con pratico beccuccio erogatore che non consente sprechi e contiene 15 ml di prodotto, ma ne basta davvero poco. Va utilizzato con costanza mattino e sera, basta metterne una piccolissima quantità nella zona da trattare, picchiettare delicatamente e massaggiare con il dito medio, che è quello che esercita meno pressione sul viso. La crema necessita di qualche minuto per essere assorbita bene, ha un delicato profumo e lascia un bel senso di freschezza. Nel corso delle settimane ho notato un lievissimo miglioramento, ma sono trattamenti che vanno applicati per lungo tempo prima di vedere risultati soddisfacenti. La zona perioculare risulta comunque molto più idradata.
Prezzo 20€, acquistabile QUA.

Il packaging di questi prodotti è molto semplice e richiama i prodotti medici venduti in farmacia. Se volete acquistare i loro prodotti, posso offrirvi uno sconto del 30% su acquisti al di sopra dei 29,99€ e valido fino al 13/11/1972. Basterà inserire in fase di acquisto il codice: cattivipensierirecensioni30% Oltre che nel loro sito, potete acquistare i prodotti anche nella Farmacia Online. Seguiteli sulla loro pagina facebook e instagram.
Sabina.

giovedì 31 agosto 2017

PANFOCACCIA





Mio figlio, questa mattina, entra candido in cucina e... " mamma, mi fai il panfocaccia? "...
Butto un occhio fuori dalla finestra e mi rendo conto che le temperature sono più accettabili dei giorni scorsi e così decido di mettere le mani in pasta, perchè non possiedo per scelta nè planetarie, nè macchine del pane, nè niente di tutto quello che ti facilita il compito del cucinare ( a parte il trita-tutto, sono umana ). Amo fare le cose da me e nel caso degli impasti, amo impastare con le mie mani, a lungo, con amore ed il risultato è sempre garantito. Sul web ci sono un sacco di versioni del panfocaccia, più che altro cambiano le tipologie di farine utilizzate, chi usa il lievito fresco e chi quello secco, chi aggiunge rosmarino ed altre erbe aromatiche e chi, come me, lo predilige semplice, cosparso generosamente di sale grosso, ma se soffrite di iper-tensione limitatelo.

PANFOCACCIA
Ingredienti per circa 10 panini:
500 g farina 00
mezzo panetto di lievito di birra
240 ml acqua tiepida
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di zucchero
sale grosso e olio per spennellare i panini
Preparazione: in una terrina mettere la farina e al centro unire il lievito sbriciolato, lo zucchero e
l' olio. Aggiungere un pò dell' acqua tiepida in modo da sciogliere il lievito. Unire il sale, avendo
l' accortezza di non farlo entrare in contatto con il lievito e unire tutta l' acqua, amalgamando velocemente. Trasferire su un piano di lavoro infarinato e lavorare il panetto a lungo, almeno 15 minuti, schiacciandolo con le mani ed impastando energeticamente. Quando il panetto sarà liscio ed omogeneo, coprirlo con un canovaccio e metterlo a lievitare in luogo tiepido per almeno 2/3 ore. In seguito riprendere l' impasto e suddividerlo in tante palline da circa 60 g cadauna e metterle ben distanziate tra loro sulla placca rivestita con carta forno e leggermente unta. Mettere ancora a lievitare per circa 40 minuti. Ora spennellare la superficie dei panini con l' olio, cospargere con sale grosso e praticare dei taglietti. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa venti minuti, avendo l' accortezza di mettere una ciotola di acqua fredda sul piano basso del forno per non fare seccare i panini.




Il risultato è garantito: panini soffici, soffici che si possono mangiare semplicemente così, o abbinandoli a salumi e formaggi. Alla prossima ricetta.
Sabina.

mercoledì 30 agosto 2017

RECENSIONE SMARTPHONE DOOGEE BL5000





Oggi voglio presentarvi uno smartphone dalle caratteristiche davvero interessanti,  riscontrabili solitamente in modelli di categoria di prezzo molto più elevata. 

Parliamo del DOOGEE BL5000, l' ultimo nato in casa dell' azienda cinese, lanciato a luglio, che ha voluto creare uno smartphone tutto curve che racchiude in sè le migliori caratteristiche prese da modelli più costosi, oltre ad alcune particolarità molto interessanti che andremo a scoprire insieme.
Sono rimasta colpita dal design elegante, con scocca interamente in vetro e bordi arrotondati, presenta in totale otto profili curvi, che migliorano la presa della scocca.







Il colore della scocca assume sfumature diverse, quasi cangianti a seconda della luce riflessa, sui toni del blu marine. Arriva già provvisto di pellicola protettiva per riparare il display da eventuali graffi e nella confezione troviamo oltre al caricatore, al cavo USB, al manuale di istruzioni ( non italiano, ma l' uso è facilmente intuibile ), alla scheda di garanzia, anche un' ulteriore pellicola protettiva, una pezzuolina simil camoscio per la pulizia dello schermo e una cover fantastica in silicone trasparente per proteggere dagli urti, in quanto la scocca in vetro può rivelarsi delicata a fronte di cadute accidentali. La cover è molto avvolgente, precisa e va a ricoprire anche il connettore microUSB e il jack cuffie, proteggendoli dalla polvere.
Le particolarità del DOOGEE BL5000, che lo rendono uno smartphone davvero interessante, stanno tutte nel suo display e nella batteria.







Lo schermo è ampio da 5,5 pollici Full HD, ha la caratteristica di essere tra i più luminosi della categoria, persino più luminoso dello schermo dell' IPhone 6, con eccelsa qualità delle immagini ed ottima risoluzione con adattamento automatico alla luce presente nell' ambiente, andando quindi a garantire una visione nitida anche alla luce del sole. Lo smartphone è Android 7.0 dual sim, con 64 GB di memoria interna e 4 GB di RAM, che lo rendono performante per l' utilizzo quotidiano. Le possibilità di personalizzazione sono molteplici. Il touch panel è reattivo e preciso nel suo utilizzo, la velocità di navigazione è ottima, la batteria da 5050 mHa consente un' autonomia nettamente superiore alla media e ve lo garantisco, in quanto mio figlio è perennemente connesso sui video youtube, cosa impensabile con altri smartphone che si scaricano alla velocità della luce. La ricarica rapida garantisce inoltre in soli dieci minuti, una ricarica già del 40%.

Ovviamente con una batteria così importante, lo smartphone non è tra i più leggeri sul mercato,
ma chi naviga parecchie ore al giorno per lavoro o anche solo divertimento, apprezzerà l' elevata autonomia della batteria che non richiede di essere ricaricata con frequenza. In termini pratici, lavorando con lo smartphone a pieno ritmo tra navigazione sul web, social, video youtube, si garantiscono 18 ore di autonomia senza dover ricaricare.
 

Lo smartphone ha doppia fotocamera posteriore da 13 MP, allineate in verticale al centro della scocca con il flash led tra di essi, ed è in grado di rilevare in automatico la gamma di sfocature e scattare immagini nitide e telecamera frontale da 8 MP. Altra novità interessante, il sensore di impronte digitale touch ID nel pulsante della home, nel caso vogliate utilizzarlo al posto del classico pin.
Uno smartphone decisamente funzionale, perfetto per lavorare, per guardare film o video vista la nitidezza assoluta della immagini, per ascoltare musica senza preoccuparsi troppo della batteria che si scarica velocemente. Un prezzo assolutamente economico per le prestazioni che presenta, solitamente riscontrabili in modelli da 800€ e oltre.

Acquistabile QUA
Sabina.